Articolo16 > Rubriche > L'Autoferroagricolo

Cose controverse

Proveremo a raccontare in modo politicamente corretto di una delle ragioni più controverse che fanno dell’umanità uno “Spezzatino“. Ancora più controverse del razzismo, più che dell’appartenenza di genere o classe sociale: le religioni. Siamo abituati a considerare che gli aderenti…

FINANZIAMENTI

Non vi parlerò di finanziare un mutuo per l’acquisto di una casa, tanto meno di un’azienda, ma di come si finanzia la morte.  Quando si dava la morte per evitare la propria, si combatteva solo dopo aver riempito i…

MEMORIA VO’ CERCANDO

Non si può far nulla per cambiare il passato, questo è un dato certo, del tutto acclarato. Altrettanto innegabile è che il ricordo del passato può in qualche modo “aggiustare il futuro”. Ora vi domando, senza voler essere saccente, è così difficile? A me sembra di no. Basta utilizzare quella capacità che hanno gli esseri viventi, animali e vegetali, comunemente chiamata memoria. No, non c’è bisogno di disturbare gli elefanti notoriamente possessori di grande memoria. Per la verità non c’è necessità di sollevare nuvole di polvere per consultare antichi testi. Sono convinto che la gran parte delle persone, anche se sommariamente, è in grado di ricordare, sia pur a lume di naso,  gli ultimi cento anni di storia europea e mondiale. Si, avete capito benissimo, gli eventi che vanno dal millenovecento quindici ai giorni nostri, quegli eventi…

Cibo

È difficile spiegare il motivo per il quale procedessi a passo di marcia tagliando in diagonale piazza Garibaldi, non c’era nessuna fretta, il luogo dove ero diretto non si sarebbe certamente spostato. Costringendomi a produrre un avanzare più consono…

C’è ancora qualcuno che lo nega ma quasi tutti sono d’accordo quando si afferma che la storia si ripete. Sembra quasi che ad intervalli, più o meno regolari, sia possibile ritornare ad occupare lo stesso spazio, ne rappresenta bene l’idea…

Tre o quattro

Tre so’ i putienti: o Papa, o Ree, e chi nun tene niente. Sembra un proverbio d’altri tempi eppure, a pensarci bene, non è così. In questa fine degli equilibri mondiali, quando ancora il novello assetto non si è…

Spessore

Passata è la festa, non si sente più quel soave cinguettio degli uccelli, le galline non tornano sulla via, le oche ne hanno preso il posto. Le oche dai lunghi colli, pennuti starnazzanti, emettono un’assordante e fastidiosa cacofonia, così…

Buone feste

Ogni anno, all’avvicinarsi del Natale, c’è un profluvio di buoni sentimenti, la cornucopia delle buone intenzioni, l’enteroclisma di bontà. Questo da sempre, perché se noi cristiani festeggiamo la nascita del Salvatore, nell’antico mondo romano, in egual periodo, vi era la festa del “Sole in invictus”. Questa festa rappresenta la vittoria del sole, della luce e del calore sul gelo ed il buio dell’inverno. Al di fuori dell’impero si festeggiava da sempre la rinascita della natura, il ritorno di tutte le cose alla vita, appunto con il solstizio d’inverno che cade a…

Esodi

Finalmente un po’ di freddo, era ora che l’inverno iniziasse, sembrava quasi che il “Generale” fosse andato in congedo permanente. Questo pensava Xavier mentre guardava, ben protetto, dalle vetrate di casa il solito panorama, messosi in linea con il calendario. Poi la mente andò ai profughi che davano vita a questo esodo moderno trovando spesso la morte nel tentativo di ciò.  Gli esodi ci sono sempre stati nella storia dell’umanità, a cominciare da quello biblico, un intero popolo che parte dall’Egitto per giungere alla Terra Promessa. Spettacolare, riuscirono ad attraversare il mare camminando a piedi. Oggi non è possibile attraversare il mare a piedi perché…

Il tramite

Chi di noi, il 2 Novembre, non si è recato in un cimitero? Credo pochissimi. Ed anche Xavier con il pensiero cupo si è trovato pellegrino sul viale brecciato che porta nel luogo dell’eterno riposo dei nonni. Sono i genitori…